Indietro
Blog Restore.jpg

Consigli per l’igiene intima dopo il parto

Le lochiazioni ematiche

Durante il puerperio, attraverso la cervice ancora leggermente aperta defluiscono dall’utero le secrezioni vaginali dovute alla ferita lasciata dal distacco della placenta – le cosiddette lochiazioni ematiche, che asportano dall’utero residui, leucociti, componenti ematici, batteri e muco.

Questo processo comporta un maggiore rischio di infezione della vagina

Durante le lochiazioni ematiche, il pH vaginale è solitamente elevato, il che significa che i germi possono riprodursi più facilmente. Poiché dopo il parto e durante l’allattamento i livelli di estrogeni sono bassi, nell’ambiente vaginale vengono a mancare i lattobacilli (batteri dell’acido lattico) propri dell’organismo, che proteggono la vagina da germi, come ad es. batteri o funghi, e dalle infezioni. Questa condizione rende molto più facile la risalita delle infezioni dalla vagina all’utero. In presenza di segni di infezione a carico della vagina o dell’utero (febbre, dolore al basso ventre, perdite maleodoranti), è necessario rivolgersi immediatamente a un medico.

I nostri consigli per l’igiene intima durante il puerperio

Per ridurre al minimo il rischio di infezione vaginale, una corretta igiene intima è molto importante. Ecco alcuni utili consigli da seguire:

  • Detersione delicata: sciacquare la vagina con acqua calda e pulita dopo ogni uso della toilette. Non usare prodotti che contengono sapone o profumo in modo da evitare che alterino il pH vaginale.
  • Indossare biancheria intima traspirante per evitare di pregiudicare la guarigione della ferita
  • Cambio frequente degli assorbenti: un ambiente caldo e umido è un terreno fertile per i germi. È possibile evitarlo cambiando frequentemente gli assorbenti. Gli assorbenti interni sono vietati in questo periodo. Causerebbero una maggiore secchezza a carico della vagina già sensibile.
  • Ricostruire l’ambiente vaginale: per ripristinare le difese vaginali dopo il parto, può essere d’aiuto il nostro gel vaginale Ardo Natal Restore. Previene le infezioni vaginali e allevia i sintomi esistenti, come ad es. bruciore, prurito o secchezza vaginale, e aiuta a ripristinare il livello di pH vaginale. È consigliabile iniziare la terapia Ardo Natal Restore già 2 - 3 giorni dopo il parto, non appena cessano le lochiazioni ematiche. Il prodotto è vegano ed è realizzato con ingredienti assolutamente naturali.